Genealogia del cognome Caldieri

Genealogia del cognome Caldieri

Genealogia del cognome Caldieri e suoi derivati, alterati, varianti e composti che sono: Caldiero, Caldier, Caldierin, Caldieron, Calder, Calderoni, e forse altri ancora.

Il cognome Caldieri è di origine italiana e si trova soprattutto nelle regioni del centro e del sud Italia. Si ritiene che il cognome sia una forma diminutiva del nome medievale “Calderius”, che deriva dal latino “calderium” (calderone o pentola).

Il cognome potrebbe quindi essere stato originariamente utilizzato per indicare qualcuno che lavorava con pentole o calderoni, o che aveva il mestiere di fabbricare questi oggetti.

È possibile che il cognome Caldieri sia un derivato del cognome Caldiera. Nel periodo medievale, era comune che i cognomi fossero trasformati o alterati in modo leggermente diverso. Nel corso del tempo, soprattutto quando erano scritti o trascritti da una persona a un’altra. Ad esempio, il cognome Caldira potrebbe essere stato pluralizzato o trasformato in Caldieri, e questo per vari motivi.

È possibile, anche, che il cognome Caldieri derivi dal toponimo Caldiero. In molti casi, i cognomi hanno origine da toponimi, cioè da nomi di luoghi o di regioni. Ad esempio, il cognome potrebbe derivare da un nome di una città, di una regione, di un fiume o di una montagna. In questi casi, il cognome è spesso utilizzato per indicare qualcuno che è originario di quel luogo o che ha un legame con esso. Però gli abitanti di Caldiero, almeno ai giorni nostri, vengono chiamati “caldieresi”.

Tra le varie ipotesi elencate in precedenza, è più probabile che Caldieri derivi da Caldiera.

I Caldieri nel mondo

Il cognome Caldieri è moderatamente diffuso nelle regioni italiane, ma in particolare in Campania, Lazio e Puglia. È possibile che alcune famiglie Caldieri che vivono al nord, siano originarie del sud Italia, e si siano trasferite al nord a causa dell’emigrazione italiana.

Il fenomeno emigratorio in Italia ha interessato principalmente le regioni del sud e delle isole, dove le condizioni economiche e sociali erano spesso peggiori rispetto al nord. Molti emigrati si sono trasferiti in città del nord Italia, come Milano, Torino, Genova e altre, dove c’erano maggiori opportunità lavorative e una maggiore industrializzazione.

È probabile che anche alcune famiglie Caldieri siano state coinvolte in questo fenomeno di emigrazione e si siano trasferite al nord per cercare lavoro e migliorare le loro condizioni di vita. Bisogna tener presente che il cognome Caldieri è diffuso soprattutto nelle regioni del centro e del sud Italia, quindi è possibile che alcune famiglie di Caldieri siano originarie di queste regioni e si siano trasferite al nord in seguito.

Sul Portale Antenati i documenti indicizzati con il cognome Caldieri sono appena 155, quasi tutti di Napoli. Anche se il numero è destinato a salire, perché l’indicizzazione è ancora in corso, la diffusione resterà comunque molto bassa.

Su Familysearch le persone registrate con il cognome Caldieri sono presenti in Italia con 35 persone e in Brasile con 15 persone. Pare che sia evidente che i Caldieri in Brasile siano emigrati dal sud Italia, con molta probabilità da Napoli.

Famiglie illustri Caldieri

Come già detto, Caldieri potrebbe essere un derivato del cognome Caldiera. Non sono state trovate, almeno per il momento, famiglie nobili Caldieri, mentre ci sono state famiglie nobili Caldiera. Questa famiglia è citata in varie raccolte araldiche, tra cui anche il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti di Giovanni Battista di Crollalanza.


Genealogia del cognome Caldieri – #Caldieri – #Cognome – Vedi gli altri cognomi già pubblicati:

Genealogisti possono trovare famiglie con il cognome Caldieri


BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Usa il modulo dei commenti per aggiungere dati informativi a questo blog oppure alla pagina.
Oppure fai le tue domande nel gruppo Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.


GenealogiaOnomasticaAraldicaRisorseSiti WebGenealogistiIl Bel Paese

Come ambasciatore di FamilySearch ti invito a registrati al sito web FamilySearch