Genealogia del cognome Dicara

Genealogia del cognome Dicara

Genealogia del cognome Dicara e suoi derivati, alterati, varianti e composti che sono: Di Cara, DiCara, Decara, De Cara, Dicaro, Di Caro, e altri ancora. Purtroppo, quando i cognomi sono poco diffusi, come nel caso del cognome Dicara, questi non vengono recensiti nei dizionari onomastici.

Per comprendere l’origine di un cognome bisogna innanzitutto cercare la radice con cui è composto. Uno dei sistemi per ottenere la radice consiste nel ripulire il cognome dai prefissi, se ce ne sono, oppure dai dalle desinenze con cui viene definito. Nel caso di Dicara sembra evidente che il cognome sia composto da un prefisso “DI” e una radice “CARA”. Il prefisso “di” è usato per indicare l’appartenenza, “figlio di …”. in questo caso Dicara dovrebbe indicare figlio “di Cara”. Nelle trascrizioni il cognome ha subito una trasformazione in Dicara.

Cara si tramerebbe di un cognome o di un soprannome femminile, da cui nasce un cognome matronimico. I cognomi matronimici sono quei cognomi originati dal cognome della madre, le motivazioni per cui si sceglie di dare al nascituro il cognome della madre potrebbe essere non solo che la donna non era sposata, ma anche perché era una donna illustre o famosa, più del coniuge.

Il cognome moderno, cioè quello che oggi abbiamo tutti, nasce con il Concilio di Trento. Durante il Concilio di Trento, riunitosi nell’anno 1564, si sancì la regola per le parrocchie di possedere un registro dei battesimi con nome e cognome. Ovviamente prima del concilio di Trento solo i commercianti, i nobili o i notabili usavano un secondo nome (cognome, titolo o qualifica) insieme al nome proprio di battesimo o di nascita.

Durante il medioevo pluralizzavano il cognome quando dovevano indicare una famiglia invece della singola persona. Nelle regole del linguaggio moderno è scorretto pluralizzare il cognome.

I Dicara nel mondo

Il cognome Dicara è molto poco diffuso nelle regioni, ci sono nuclei familiari in Sicilia, ma anche nel Piemonte e in Friuli. Bisogna però tenere conto delle omonimie, i DiCara del Piemonte e del Friuli potrebbero non avere nessuna relazione di parentela.

Sul Portale Antenati i documenti indicizzati con il cognome Dicara sono appna 72. Il numero è destinato a salire perché l’indicizzazione è ancora in corso, ma non ci sarà molta differenza nel numero: https://www.antenati.san.beniculturali.it/search-nominative/?cognome=Dicara

Su Familysearch le persone registrate con il cognome Dicara sono presenti in Italia con 270 persone, in USA con 15 persone, in Argentina con 1 persona in Albero familiare: https://www.familysearch.org/it/surname?surname=Dicara

Nel resto del mondo le persone con il cognome Dicara le troviamo in Europa e precisamente in Belgio, Francia, Inghilterra, Germania, Paesi Bassi. In sud america in Brasile, amche Angola, Australia, Indonesia, Filippine e chi sa in quante altre nazioni.

Questo, ovviamente a causa della globalizzazione. La globalizzazione è un fenomeno che ha fatto sì che i cognomi si diffondessero in tutti i continenti, molto più lontano dal paese in cui sono nati, così che possiamo trovare cognomi asiatici in Europa o americani in Oceania. Ci sono cognomi che sono presenti quasi ovunque nel mondo. Allo stesso modo ci sono paesi dove certamente il numero di persone con un determinato cognome è maggiore rispetto al resto dei paesi. L’immigrazione è uno dei fattori della diffusione del cognome in sud America, negli USA, ma anche in altre nazioni.

Famiglie illustri Dicara

Per il momento non abbiamo trovato tracce di famiglie nobili Dicara, ma questo non vuol dire che non ce ne sono state. Gli annali di araldica sono tanti e ce ne uno in ogni luogo. Se dovesse capitare di trovare un accenno storico su qualche famiglia Dicara aggiorneremo questa pagina. Anche chiediamo a chi legge questa pagina, che se fosse in possesso di altre info sulla genealogia di questo cognome di annotarle nel modulo dei commenti che si trova in fondo a questa pagina. Grazie in anticipo a chi lo farà.

Perché indagare nei cognomi dei nobili del passato? Sapere se ci sono già state famiglie nobili con lo stesso cognome dell’antenato che state cercando è molto utile ai fini della ricerca genealogica, perché potrebbe esserci un capostipite che ha dato origine al cognome. Il termine nobile deriva dall’espressione di lingua latina nobilis, che significa “rinomato”. Per coloro che siano privi di un particolare titolo nobiliare, anche se non discendano da famiglia aristocratica, vengono usati i termini di Nobiluomo o Nobildonna, oppure Don o Donna.


Genealogia del cognome Dicara – #Dicara – #Cognome – Genealogia del cognome Dicara

Vedi gli altri cognomi già pubblicati:

Genealogisti possono trovare famiglie con il cognome Dicara


BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Usa il modulo dei commenti per aggiungere dati informativi a questo blog oppure alla pagina.
Oppure fai le tue domande nel gruppo Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.


GenealogiaOnomasticaAraldicaRisorseSiti WebGenealogistiIl Bel Paese

Come ambasciatore di FamilySearch ti invito a registrati al sito web FamilySearch