Mancini – genealogia del cognome

Ricerche sul Cognome Mancini

Genealogia del cognome Mancini e suoi derivati, alterati, variati e composti che sono: Manca, Mancino, Mancin, Mancina, Mancinelli, Mancinetti, Mancinetti, Manconi, Mancuso, Manguso, Mangusi.

Il cognome Mancini è un plurale di Mancino, dal latino “moncus”. Monco, senza la mano destra, oppure che non usa la destra.

Nasce da un soprannome o da un appellativo dispregiativo. Il mancino non era solo quello che usava la mano sinistra, ma anche chi aveva atteggiamenti sinistroidi. Il termine “sinistro”, inoltre, è collegato nella nostra lingua a concetti non certamente positivi: sinonimo di “incidente”, ”sciagura”, è spesso usato come aggettivo per definire qualcosa come avverso, sfavorevole, minaccioso o pauroso.

Il cognome Mancini è diffuso in molte parti d’Italia, soprattutto nella regione centrale del Paese, e ha una lunga storia risalente al medioevo. Questo cognome è stato utilizzato per “cognominizzare” molte altre famiglie, creando omonimi. Nel corso del tempo, si sono formati gruppi familiari senza alcun legame tra loro. Uno dei capostipiti romani della famiglia si chiamava Lucio Mancino, e i suoi discendenti erano chiamati i Lucci, causando confusione con il pesce Luccio. Per questo motivo, lo stemma araldico dei Mancini presenta due o più raffigurazioni del pesce Luccio.

Durante il medioevo era consuetudine commettere l’errore di pluralizzare i cognomi, tuttavia oggi tale pratica non è più adottata. Per questo motivo, i discendenti di mancino, si chiamarono: i Mancini.

I Mancini nel mondo

Alcune delle regioni italiane in cui si è diffuso maggiormente il cognome Mancini:

  1. Lazio: La regione del Lazio, in particolare la provincia di Roma, è una delle aree in cui il cognome Mancini è più comune.
  2. Marche: La regione delle Marche, in particolare la provincia di Ancona, è un’altra zona in cui il cognome Mancini è diffuso.
  3. Abruzzo: L’Abruzzo, in particolare la provincia di Chieti, è un’altra regione in cui il cognome Mancini è riscontrabile.
  4. Emilia-Romagna: Nell’Emilia-Romagna, in particolare nella provincia di Rimini, si trovano anche alcune persone con il cognome Mancini.

Durante l’era delle grandi migrazioni italiane (tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo), molte persone che portavano il cognome Mancini emigrarono in paesi come gli USA, il Canada, l’Argentina, il Brasile e l’Australia.Pertanto, è probabile che si trovino persone con il cognome Mancini in queste nazioni e in altre con comunità italiane significative.

Portale Antenati

Sul Portale Antenati i documenti indicizzati con il cognome Mancini sono ben 31825 e il numero è destinato a salire perché l’indicizzazione è ancora in corso: https://www.antenati.san.beniculturali.it/search-nominative/?cognome=Mancini

FamilySearch

Su Familysearch le persone registrate con il cognome mancini sono in Italia con 10,423 persone, in USA con 1,438 persone, in Argentina con 429 persone: https://www.familysearch.org/it/surname?surname=Mancini

Famiglie illustri Mancini

Sia il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti di Giovanni Battista di Crollalanza e la Enciclopedia storico-nobiliare italiana di Vittorio Spreti citano le famiglie Mancini diffuse quasi in ogni angolo dell’Italia.

Nella loro storia, i Mancini ricevettero numerosi titoli e feudi: duca di Nevers e Donzy, principe di Vergagne e del Sacro Romano Impero con il trattamento di Altezza serenissima, pari di Francia, grande di Spagna di prima classe, marchese di Fusignano, conte di Montefortino, visconte di Clamecy, barone di Tardello, Tumminii e Ogliastro, signore di Claye-Souilly, nobile romano, patrizio veneto ecc. Ricevettero l’Ordine del Toson d’Oro, l’Ordine dello Spirito Santo, l’Ordine di San Michele, il Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme e molti altri ordini.



Mancini – Genealogia del cognome – #Mancini #Mancino – Genealogia del cognome Mancini – – Vedi anche gli altri cognomi già pubblicati:

BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Per aggiungere informazioni al blog, utilizzate il modulo dei commenti.
Per contattare il gestore del sito, inviate una mail a retaggio.it@gmail.com
o unitevi al nostro gruppo su Facebook Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.

Richiedi uno studio sul retaggio del tuo cognome
https://www.retaggio.it/richiedi-genealogia-del-cognome/

Genealogisti o consulenti genealogici esperti o professionisti
https://www.retaggio.it/genealogisti-e-consulenti-genealogici/

Un caffè sospeso per le spese


LA NOSTRA PRIVACY POLICY
https://www.retaggio.it/retaggio-e-genealogia-privacy-policy/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *