Genealogia del cognome Damiani

Genealogia del cognome Damiani
Famiglia Damiani di Palermo

Genealogia del cognome Damiani e suoi derivati che sono: Damino, Damian, Damiano, Dami, Damia, e altri ancora.

Il cognome Damiani deriva dal nome Damiano. Il nome Damiano ha diverse interpretazioni: Alcuni dicono che derivi da Damianos che tradotto significa “domare”. Altri affermano che il nome Damiano deriva dal latino Damianus, che a sua volta ha origine dal greco antico Δαμιανός (Damianòs). Nell’antica Grecia, per esempio, si adorava la divinità greca della fertilità, chiamata Damia. C’è chi, invece, riconduce l’origine del nome al verbo greco damao che vuol dire “domare”. Infine c’è l’ipotesi è che (il nome) Damiano tragga origine dal termine greco Damos, che vuol, dire “gente”.

Secondo Emidio De Felice il cognome si è affermato in Italia nell’alto medioevo per la venerazione dei santi martiri Cosma e Damiano. Il capostipite deve aver assunto il cognome Damiano e in seguito c’è stata la pluralizzazione del cognome in Damiani. A ogni modo si modo si afferma come cognome dopo il concilio di Treno.

I Damiani nel mondo

Cognome diffuso in varie regioni d’Italia, in prevalenza la Lombardia, segue il Lazio e le Marche. La forma troncata Damian è tipica del Veneto. Questo però ai giorni nostri, la diffusione del cognome dopo il concilio di Trento è tracciabile, almeno per il momento.

Sul Portale Antenati il cognome Damiani è stato indicizzato 8.030. Ovviamente sono tutti italiani, perché il Portale indicizza solo documenti storici delle famiglie residenti in Italia: https://www.antenati.san.beniculturali.it/search-nominative/?cognome=Damiani

Su Familysearch i Damiani sono in Italia 2,000 persone, in Brasile 283 persone, in Argentina 260 persone: https://www.familysearch.org/it/surname?surname=Damiani

Nel resto del mondo i Damiani sono presenti in Tanzania, Stati Uniti d’America, Argentina, Francia, Canada, Marocco, Australia, Uruguay, Ecuador, e altri ancora.

Famiglie illustri Damiani

Il Dizionario Storico Blasonico cita diverse famiglie illustri Damiani, stessa cosa con l’Enciclopedia Storico Nobiliare. Queste famiglie sono titolate in varie zone dell’Italia.

Perché indagare nei cognomi dei nobili del passato? Sapere se ci sono già state famiglie nobili con lo stesso cognome dell’antenato che state cercando è molto utile ai fini della ricerca genealogica, perché potrebbe esserci un capostipite che ha dato origine al cognome. Il termine nobile deriva dall’espressione di lingua latina nobilis, che significa “rinomato”. Per coloro che siano privi di un particolare titolo nobiliare, anche se non discendano da famiglia aristocratica, vengono usati i termini di Nobiluomo o Nobildonna, oppure Don o Donna.


Genealogia del cognome Damiani – #Damiani – Vedi elenco dei cognomi già pubblicati:

BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Usa il modulo dei commenti per aggiungere dati informativi a questo blog oppure alla pagina.
Oppure fai le tue domande nel gruppo Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.


LA NOSTRA PRIVACY POLICY
https://www.retaggio.it/retaggio-e-genealogia-privacy-policy/