Genealogia del cognome Urso

Genealogia del cognome Urso

Genealogia del cognome Urso suoi derivati e alterazioni che sono: Ursone, Ursotti, Ursi, Ursoleo, eccetera.

Il cognome Urso nasce dal nome e dal prestigio della famiglia Urso, ma anche dal soprannome che veniva dato a una persona che somigliava a un orso. Infatti il cognome deriva dal medievale nome “Ursus” che in quel periodo ebbe una notevole espansione. In latino di età imperiale Urso.

Il cognome moderno, cioè quello che oggi abbiamo tutti, nasce con il Concilio di Trento. Durante il Concilio di Trento, riunitosi nell’anno 1564, si sancì la regola per le parrocchie di possedere un registro dei battesimi con nome e cognome. Ovviamente prima del concilio di Trento solo i commercianti, i nobili o i notabili usavano un secondo nome (cognome, titolo o qualifica) insieme al nome proprio di battesimo o di nascita.

Gli Urso nel mondo

Urso è un cognome di origine longobarde e si diffuso in tutte le regioni d’Italia, ma con prevalenza in Sicilia e in Puglia. Nel Portale Antenati il cognome è stato indicizzato 3.977 volte dai documenti storici familiari: https://www.antenati.san.beniculturali.it/search-nominative/?cognome=Urso

Su Familysearch con il cognome Urso ci sono in Italia 1,852 persone, negli Stati Uniti d’America 347 persone, in Argentina 52 persone: https://www.familysearch.org/it/surname?surname=Urso

Gli Urso nel resto del mondo sono presenti in Brasile, Francia, Germania, Canada, Svizzera, Belgio, Inghilterra, Malta, e altri ancora. Questo, ovviamente a causa del fenomeno della globalizzazione e dell’emigrazione.

Famiglie illustri Urso

Il Nobiliario di Sicilia cita la famiglia Urso. Questa famiglia godette nobiltà in Messina nel secolo XV; passò all’ordine di Malta come quarto di altra famiglia nella fine del secolo XVI. Un Paolo acquistò nel principio del secolo XVI Mangaliviti da casa Santangelo; un Matteo fu capitano di giustizia in Caltagirone nell’anno 1515-16; un Francesco fu giudice della corte pretoriana di Palermo nell’anno 1758-59, del tribunale del Concistoro negli anni 1769-70-71. Si hanno tracce di un’altra famiglia con cognome Urso a Roma nel 1190, in riferimento a una famiglia prestigiosa originata da un tale “Orso di Borbone” che era il nipote di Papa Celestino III.

Perché indagare nei cognomi dei nobili del passato? Sapere se ci sono già state famiglie nobili con lo stesso cognome dell’antenato che state cercando è molto utile ai fini della ricerca genealogica, perché potrebbe esserci un capostipite che ha dato origine al cognome. Il termine nobile deriva dall’espressione di lingua latina nobilis, che significa “rinomato”. Per coloro che siano privi di un particolare titolo nobiliare, anche se non discendano da famiglia aristocratica, vengono usati i termini di Nobiluomo o Nobildonna, oppure Don o Donna.


Genealogia del cognome Urso – #Urso – Vedi elenco completo dei cognomi già pubblicati:

BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Usa il modulo dei commenti per aggiungere dati informativi a questo blog oppure alla pagina.
Oppure fai le tue domande nel gruppo Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.


LA NOSTRA PRIVACY POLICY
https://www.retaggio.it/retaggio-e-genealogia-privacy-policy/