Genealogia del cognome Ruggieri

Genealogia del cognome Ruggieri

Genealogia del cognome Ruggieri e suoi derivati, alterati, varianti e composti che sono: Ruggiero, Ruggero, Rugieri, Rugiero, Roggiero, e tanti altri ancora.

Il cognome Ruggieri deriva dal nome medievale Ruggiero, che a sua volta deriva dall’antico nome franco Hrodgaer, composto da “hroth” (gloria) e “gaira” (lancia). La traduzione letterale di questo nome sarebbe quindi “Lancia Gloriosa”. Il percorso storico del nome inizia con Rotecherius (IX secolo) trasformato in Rotgerius (X secolo) Rogerius (XI).

Come quasi tutti i cognomi italiani conferma come cognome Ruggieri dopo il concilio di Trento per arrivare come tale ai giorni nostri. Il cognome moderno, cioè quello che oggi abbiamo tutti, nasce con il Concilio di Trento. Durante il Concilio di Trento, riunitosi nell’anno 1564, si sancì la regola per le parrocchie di possedere un registro dei battesimi con nome e cognome. Ovviamente prima del concilio di Trento solo i commercianti, i nobili o i notabili usavano un secondo nome (cognome, titolo o qualifica) insieme al nome proprio di battesimo o di nascita.

Durante il medioevo, era comune che i cognomi venissero pluralizzati per indicare una famiglia invece di una singola persona. Questo spiega perché ci sono molti cognomi che finiscono con “-i”, “-o” o “-a”, ad esempio “Ruggieri”. In questo caso, è probabile che ci fosse un capostipite della famiglia Ruggiero che ha dato il suo cognome ai suoi discendenti.

I Ruggieri nel mondo

Attualmente il cognome Ruggeri è maggiormente diffuso in Lombardia, però bisogna sempre tener conto dei fenomeni d’immigrazione che ci sono stati negli anni ’60 facendo crescere la diffusione al nord dell’Italia. L’origine del cognome è dell’Italia meridionale e nasce nel periodo quando i normanni governavano al sud dell’Italia. In particolare in Campania e in Sicilia.

Sul Portale Antenati i documenti indicizzati con il cognome Ruggieri sono 6.291 sparsi in 195 località. Il maggior numero di documenti sono archiviati nelle località di Martina Franca, Città Sant’Angelo, Bisceglie, Taranto, San Lorenzello: https://antenati.cultura.gov.it/search-nominative/?cognome=Ruggieri

Su Familysearch le persone registrate con il cognome Ruggieri sono presenti in Italia con 2.297 persone, in USA con 291 persone, in Argentina con 147 persone: https://www.familysearch.org/it/surname?surname=Ruggeri

È possibile trovare persone con il cognome Ruggieri in molti altri paesi del mondo, ma è importante notare che ci possono essere casi di omonimia, ovvero persone che possiedono lo stesso cognome per coincidenza, senza alcun legame di parentela.

Famiglie illustri Ruggieri

Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti di Giovanni Battista di Crollalanza cita la famiglia Ruggieri di Salerno di origine normanna.

Nicola, protonotario, fu tra i cavalieri che intervennero all’ incoronazione di Ruggero I Normanno; Ruggero segretario dell’ Imperatore Federico II; Giovanni maresciallo in Roma per il Re Carlo I, sindaco dell’ università di Cantalupo o mastro giurato in Capitanata; Matteo giustiziere in Calabria e in Sicilia, provveditore e prefetto dei navigli, fu maestro razionale di Re Carlo II; Guglielmo, cavaliere di Re Roberto, e suo viceré e capitano generale in Terra d’ Otranto; Giosuè maggiordomo maggiore e tesoriere d’ Isabella d’Aragona duchessa di Milano nel 1574; Giovanni giudice della Gran Corte nel 1747. — Questa famiglia ha dato alla Chiesa un Cardinale nella persona di Matteo Arciv. di Capua; Riccardo Arciv. di Capua; Andrea Vescovo di Salerno nel 1484, e Giulio nunzio per Papa Pio V presso Sigismondo Re di Polonia nel 1570.

Perché è importante indagare sui cognomi dei nobili del passato? A volte, conoscere se ci sono già state famiglie nobili con lo stesso cognome dell’antenato che si sta cercando può essere molto utile per la ricerca genealogica, poiché potrebbe esserci un capostipite che ha dato origine al cognome. Il termine “nobile” deriva dalla parola latina “nobilis”, che significa “rinomato”. Per coloro che non hanno un titolo nobiliare specifico, anche se non discendono da famiglie aristocratiche, vengono spesso usati i termini “Nobiluomo” o “Nobildonna”, o “Don” o “Donna”.


Genealogia del cognome Ruggieri – #Ruggieri – #Cognome – Vedi gli altri cognomi già pubblicati:

Genealogisti possono trovare famiglie con il cognome Ruggieri


BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Usa il modulo dei commenti per aggiungere dati informativi a questo blog oppure alla pagina.
Oppure fai le tue domande nel gruppo Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.


GenealogiaOnomasticaAraldicaRisorseSiti WebGenealogistiIl Bel Paese

Come ambasciatore di FamilySearch ti invito a registrati al sito web FamilySearch


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *