Genealogia del Cognome Ricci

Ricerche sul Cognome "Ricci"
Stemma della famiglia Ricci

Genealogia del Cognome Ricci e suoi derivati che sono: Ricci, Riccio, Rizzi, Rizzo, Rizza, Risso; Lo Riccio, La Riccia, La Rizza; Ricciuto, Rizzuto.

L’origine del cognome può avere diverse radici. Una di queste è dovuto ha un capigliatura folta e ricciuta. Quindi a un soprannome del capostipite.

Altre radici del cognome si riscontrano nel mammifero Riccio, quello con gli aculei appuntiti. Il Riccio è presente come simbolo anche negli antichi stemmi araldici delle famiglie illustri del passato.

I Ricci nel Mondo

Ricci e uno dei cognomi tra i più diffusi in Italia con prevalenza nel centro dell’Italia.

Nel Portale Antenati ci troviamo ben 32.140 documenti indicizzati e il numero e destinato a salire perché l’opera d’indicizzazione non è ancora completa: https://www.antenati.san.beniculturali.it/search-nominative/?cognome=Ricci

Su Familysearch i Ricci sono presenti in Italia con 10,815 persone, in USA con 1,908 persone, in Brasile con 709 persone: https://www.familysearch.org/it/surname?surname=Ricci

Nel resto del mondo i Ricci sono presenti in Argentina, Francia, Canada, Perù, Svizzera, Australia, Inghilterra,
Venezuela, Marocco, e tante altre nazioni.

Famiglie illustri Ricci

Ci sono diverse casate Ricci anche in Spagna. Il cognome Ricci è da secoli molto remoti sinonimo di famiglie ricche e potenti, con diversi titoli nobiliari. Ovviamente gli storici notano che non tutti i lignaggi di questo cognome hanno un’origine in comune il cognome proviene da più capostipiti. Oltre a trovarlo in Catalogna, lo troviamo anche in tante regioni italiane. Lazio, Toscana, Marche, Emilia Romagna, Liguria e altre ancora.

Nel Portale SIUSA si legge della di una famiglia Ricci: I Ricci, signori di Canapaia, nei pressi di Firenze, ebbero un certo peso nella vita politica fiorentina nei secc. XIII-XIV, dando alla città di Firenze 14 gonfalonieri e più di 50 priori. Nel 1363 Rosso Ricci, che fu capitano in Lucca per i fiorentini, dopo essere stato sconfitto da Bernabò Visconti, fu costretto a fuggire dalla patria e si trasferì a Roma, dove fu nominato senatore.
La famiglia Ricci si divise in parecchi rami, uno dei quali si trasferì a Montepulciano e quindi a Roma. Qui i Ricci detennero alte cariche di governo e fra il 1427 e il 1720 sei membri di questa famiglia ricoprirono la carica di conservatore di Roma: Giovanni (1427), Bernardino (1480), Mariano (1531), Giulio (1552), Antonio (1692), Giovanni (1720).


Genealogia del Cognome Ricci – #Ricci – Vedi gli altri cognomi già pubblicati:

BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Usa il modulo dei commenti per aggiungere dati informativi a questo blog oppure alla pagina.
Oppure fai le tue domande nel gruppo Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.


LA NOSTRA PRIVACY POLICY
https://www.retaggio.it/retaggio-e-genealogia-privacy-policy/