Genealogia del cognome Ferla

Genealogia del cognome Ferla

Genealogia del cognome Ferla. Ferla è uno di quei cognomi molto rari. La sua origine è antichissima, nasce dal toponimo Ferla, un borgo in provincia di Siracusa. I cognomi, a volte, danno origine al toponimo, ma succede anche al contrario, il toponi può dare origine al cognome. Nel caso del cognome Ferla è stato il toponimo a dar vita al cognome.

Ferla è il nome di un bastone che anticamente si ricavava da una pianta chiamata Ferula. Pare evidente che i primi abitanti che si insediarono sul posto chiamarono il sito Ferla.

Gli abitanti di “Ferla” oggi si chiamano “ferlesi”, ma in passato sono stati chiamati anche “Ferlaini“.

Il cognome deve essere nato dopo il concilio di Trento. Dopo questo concilio tutti i parroci dovevano registrare i neo battezzati con nome e cognome. A causa di questa nuova regola I parroci dovevano ogni volta inventarsi un cognome per tutti quelli che ne erano sprovvisti o che non sapevano che cognome mettere al bambino. Il cognome Ferla nasce da questa fantasia del parroco.

I Ferla nel mondo

La Ferula da cui si ricava la Ferla

In Italia ci sono più di mille famiglie con il cognome Ferla. Il comune dove il cognome è più diffuso è LENTINI. Il cognome è distribuito su molti comuni italiani.

Il Portale Antenati riporta 1.385 risultati con cognome Ferla

https://www.antenati.san.beniculturali.it/search-nominative/?cognome=Ferla

Familyserach invece registra 546 persone in Italia, 72 persone in Brasile e 50 persone negli Stati Uniti d’America.

https://www.familysearch.org/it/surname?surname=Ferla

Famiglie Ferla nobili

Ci sono stati nobili con cognome Ferla. Da qui l’potesi che tra gli immigrati del nord che popolarono la Sicilia ci fosse la famiglia Ferla di Vercelli (famiglia con memorie dal XVII secolo). In questo caso il nome del borgo sarebbe nato dal cognome di una famiglia nobile. Il significato di Ferla comunque non cambierebbe, perché la famiglia Ferla riporta nello stemma di famiglia la Ferla del pastore, cioè un bastone con la parte superiore curvata.

Perché è importante indagare sui cognomi dei nobili del passato?
Indagare sui cognomi dei nobili del passato può essere molto utile per la nostra ricerca genealogica, poiché ci permette di scoprire se ci sono state famiglie nobili che hanno condiviso lo stesso cognome dell’antenato che stiamo cercando.
Questo ci può aiutare a trovare un antenato comune che ha dato origine al nostro cognome. Il termine “nobile” deriva dall’espressione latina “nobilis”, che significa “noto” o “illustre”. In passato, i termini “nobiluomo” o “nobildonna” venivano usati per indicare coloro che non avevano un titolo nobiliare specifico, ma che comunque si erano distinti o che meritavano un’onorificenza.
Oggi, questi termini possono essere ancora usati per rivolgersi a persone di elevato status sociale o che hanno una posizione di prestigio.



Genealogia del cognome Ferla – #Ferla – Vedi anche gli altri cognomi già pubblicati:

BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Per aggiungere informazioni al blog, utilizzate il modulo dei commenti.
Per contattare il gestore del sito, inviate una mail a retaggio.it@gmail.com
o unitevi al nostro gruppo su Facebook Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.

Richiedi uno studio sul retaggio del tuo cognome
https://www.retaggio.it/richiedi-genealogia-del-cognome/

Genealogisti o consulenti genealogici esperti o professionisti
https://www.retaggio.it/genealogisti-e-consulenti-genealogici/

Un caffè sospeso per le spese


LA NOSTRA PRIVACY POLICY
https://www.retaggio.it/retaggio-e-genealogia-privacy-policy/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *