Famiglie Nobili della provincia dell’Aquila

Famiglie Nobili della provincia dell'Aquila

Famiglie Nobili della provincia dell’Aquila. La provincia dell’Aquila, situata nel cuore dell’Italia, non solo è rinomata per i suoi paesaggi montuosi e la ricca storia medievale, ma anche per le sue illustri famiglie che hanno lasciato un’impronta significativa nel tessuto sociale e culturale della regione.

Tra le fonti che celebrano il patrimonio familiare di questa provincia, spicca l’Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di Vittorio Spreti, una risorsa preziosa che documenta le origini, le gesta e le genealogie di molte famiglie aquilane. Quest’opera non solo rivela la complessità delle relazioni familiari e delle loro vicende storiche, ma anche l’inestimabile contributo di queste famiglie alla storia e alla cultura dell’Italia centrale.

Nota Esplicativa sulle famiglie: Le famiglie elencate in questo articolo sono registrate sulla Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana come residenti nella provincia dell’Aquila. Tuttavia, è importante notare che le loro origini possono essere diverse.

Questa varietà di origine è dovuta al fatto che le antiche famiglie nobili estendevano spesso il loro potere politico, commerciale e sociale in più regioni. Questo avveniva per vari motivi, tra cui:

  • Incarichi Governativi: Molte famiglie nobili erano coinvolte in posizioni di governo o amministrative che richiedevano il trasferimento in diverse aree.
  • Motivi Commerciali: Le famiglie nobili erano spesso impegnate nel commercio e stabilivano residenze in regioni diverse per facilitare i loro affari.
  • Motivi Familiari: I matrimoni tra famiglie nobili di diverse regioni erano comuni e contribuivano a diffondere la loro presenza in più territori.

Questi fattori spiegano perché una famiglia possa essere nota in una regione diversa da quella di origine. La mobilità e l’influenza delle famiglie nobili italiane erano fondamentali per il loro ruolo nella storia e nella società italiana.


Famiglie Nobili della provincia dell’Aquila

Cappa

Descrizione stemma: Testa di moro di profilo attorcigliata di argento tenente in bocca rosa di rosso fogliata di verde su argento – fasciato (9 pezzi) di oro rosso e azzurro alternati.
Città: S. Nicandro
Provincia: L’Aquila, Prato
Regione: Toscana, Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl.1°, pag. 504


Cappelli

Descrizione stemma: Cappello di nero fiocchi incrociati e alzati verso l’alto su troncato di argento e di azzurro.
Città: S. Demetrio nei Vestini
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl.1°


Ciampella

Descrizione stemma: Tre ciambelle di argento l’un sull’altra in palo su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl.1°, pag. 603


Corvi

Descrizione stemma: Corvo di nero su monte a tre cime di verde uscente dalla punta su oro – giglio di rosso in alto su oro.
Città: Sulmona
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl.1°, pag. 654


Fibbioni

Descrizione stemma: Due leoni controrampanti di oro su rosso fibbia di oro tra le anteriori – stella (6 raggi) di oro in alto su rosso.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl. 2°


Lafragola Quinzi

Descrizione stemma: Albero di pino al naturale su prato di fragole di rosso su verde su azzurro – colomba di argento posata sul pino – leone rampante di oro verso il pino su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl. 2°


Lafragola Quinzi

Descrizione stemma: Leone rampante di oro contro un albero di pino su campo di fragole cimato da una colomba al naturale su azzurro – leone rampante al naturale su scudetto di argento su – inquartato in croce di Sant’Andrea di rosso e di oro – quattro scaglioni di oro su rosso.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl. 2°


Manieri

Descrizione stemma: Tre stelle (6 raggi) di rosso su fascia di argento su troncato di oro e di azzurro – aquila nascente di nero dalla fascia su oro – tre pali di argento su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti Suppl. 2°


Persichetti Ugolini

Descrizione stemma: Aquila di nero ali abbassate su oro – tre palle di rosso su argento poste 2,1 – due chiavi, una di oro e l’altra di argento, incrociate cimate dalla tiara pontificia di oro su rosso in capo tutto su scudetto su – albero di pesco al naturale su monte a tre cime di verde uscente dalla partizione su argento – stella (6 raggi) di oro in alto su argento – aquila di nero coronata di oro ali abbassate su oro – fasciato di rosso e di argento.
Città: L’Aquila, Roma, Napoli
Provincia: L’Aquila, Roma, Napoli
Regione: Abruzzo, Lazio, Campania
Riferimento: Spreti Suppl. 2°, pag. 466


Alferi Osorio

Descrizione stemma: Ala sinistra di argento trafitta da freccia dello stesso posta in banda su azzurro – due lupi passanti un sull’altro scorticati di rosso su oro.
Città: L’Aquila, Napoli
Provincia: L’Aquila, Napoli
Regione: Abruzzo, Campania
Riferimento: Spreti 1°, pag. 356


Angeloni

Descrizione stemma: Tre stelle (6 raggi) di argento su sbarra di azzurro bordata di argento su rosso – serafino posto in sbarra al naturale su rosso in alto a sinistra – torre merlata di quattro pezzi alla guelfa fondata su fascia in divisa di oro in basso a destra su rosso.
Città: Roccaraso, Napoli
Provincia: L’Aquila, Napoli
Regione: Abruzzo, Campania
Riferimento: Spreti 1°, pag. 388


Antonelli

Descrizione stemma: Stella (6 raggi) di argento su fascia di rosso su azzurro – tre stelle (6 raggi) di oro su azzurro poste 2,1.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 1°, pag. 404


Franchi

Descrizione stemma: Fascia di argento in divisa su troncato di oro e di azzurro – aquila di nero nascente dalla fascia su oro – due scaglioni di argento su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 3°, pag. 257


Gentileschi

Descrizione stemma: Fascia di argento su – liocorno rampante su monte a tre cime al naturale di verde uscente dalla punta afferrante con la bocca un ramo fiorito tutto al naturale su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 3°, pag. 397


Giorgi Costa

Descrizione stemma: Lancia posta in banda reggente un nastro di argento caricato del motto in lettere maiuscole di nero “VIRTUS VINCIT” su azzurro – trinciato di rosso e di oro – aquila di nero rivolta coronata di oro su azzurro in capo.
Città: Roma, Pizzoli, Vigevano
Provincia: Roma, L’Aquila, Pavia
Regione: Lazio, Abruzzo, Lombardia
Riferimento: Spreti 3°, pag. 466


Guzzardi

Descrizione stemma: Albero di pino al naturale nodrito sul centrale di tre monti uscenti dalla punta di verde su argento – cimato da una aquila di nero – avambraccio destro uscente dal pino vestito di rosso afferrante con la mano di carnagione una candela accesa al naturale – sole di rosso uscente dal canton sinistro del capo – quattro corone poste in doppio palo su l’aquila – tre rose di rosso stelate e fogliate di verde sul monte di sinistra – leone rampante coronato di oro tenente nelle zampe anteriori una spada punta in alto di argento sul monte di destra tutto su argento.
Città: Augusta, Catania
Provincia: Siracusa, Catania
Regione: Sicilia
Riferimento: Spreti 3°


Lafragola Quinzi

Descrizione stemma: Leone rampante al naturale su scudetto di argento su – leone rampante rivolto al naturale verso un albero di verde nodrito sulla campagna cosparsa di fragole su azzurro – (uccello) colomba al naturale sulla cima dell’albero su azzurro – su inquartato in croce di Sant’Andrea di rosso e di oro – quattro scaglioni di oro su rosso.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 4°


Matteis (de)

Descrizione stemma: Tre stelle (5 raggi) di oro su sbarra di azzurro su oro.
Città: Sulmona
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 4°, pag. 491


Mazzara

Descrizione stemma: Fascia

di argento su troncato di rosso e di azzurro – aquila di nero nascente dalla fascia su rosso – tre rose di argento fogliate di verde poste 2,1 su azzurro.
Città: Scanno
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 4°, pag. 501


Morelli

Descrizione stemma: Fascia di rosso bordata di argento su inquartato di oro e di azzurro – aquila nascente di nero coronata di oro dalla fascia su oro – tre stelle (6 raggi) di argento su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 4°, pag. 639


Notargiacomo

Descrizione stemma: Fascia di argento caricata della scritta in lettere maiuscole di nero “VIRTUS” accompagnata in capo da tre rose di rosso stelate di verde poste in fascia e in punta da tre gigli di rosso posti 1,2 su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 4°, pag. 705


Pica Alfieri

Descrizione stemma: Leone rampante di oro su inquartato di argento e di azzurro – leone rampante di oro su rosso.
Città: Sulmona
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 4°, pag. 840


Purperi

Descrizione stemma: Bue passante di oro su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 4°, pag. 909


Sardi

Descrizione stemma: Lupo passante di oro su troncato di rosso e di azzurro.
Città: Scanno
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 5°, pag. 102


Savini

Descrizione stemma: Fascia di rosso su argento.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 5°, pag. 108


Scotti

Descrizione stemma: Fascia in divisa di argento su troncato di rosso e di azzurro – aquila di nero nascente dalla fascia su rosso – due scaglioni di argento su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 5°, pag. 173


Spennati

Descrizione stemma: D’oro, all’aquila di nero, coronata del campo.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 5°, pag. 393


Tomassetti

Descrizione stemma: Fascia di oro bordata di azzurro su azzurro – aquila di nero nascente dalla fascia – tre stelle (8 raggi) di argento poste in fascia in alto su azzurro.
Città: L’Aquila
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 6°, pag. 113


Zolfo

Descrizione stemma: Tre rose di rosso stelate e fogliate di verde poste in palo su oro.
Città: Avezzano
Provincia: L’Aquila
Regione: Abruzzo
Riferimento: Spreti 6°, pag. 466


Queste Famiglie Nobili della provincia dell’Aquila hanno lasciato un’impronta significativa nella storia e nella cultura italiana, riflettendo l’importanza delle tradizioni nobiliari e delle loro contribuzioni nel corso dei secoli.

Famiglie Nobili della provincia dell’Aquila

In sintesi, l’Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di Vittorio Spreti rappresenta un faro di conoscenza per comprendere le famiglie della provincia dell’Aquila, evidenziando il loro ruolo nella tessitura storica e sociale della regione. Attraverso le pagine di questo lavoro, emergono le storie di uomini e donne che hanno influenzato non solo il loro tempo, ma anche le generazioni successive, lasciando un’eredità che va oltre i confini temporali e geografici. Esplorare le famiglie aquilane attraverso questa enciclopedia significa immergersi in un viaggio affascinante tra le tradizioni, le vicissitudini e i successi di chi ha contribuito a plasmare il volto della provincia dell’Aquila nel corso dei secoli.

In questa pagina abbiamo raccolto solo alcune delle Famiglie Nobili della provincia dell’Aquila, se ce ne fossero altre che andrebbero aggiunte saremo felici di modificare la pagina aggiungendo il vostro contributo. Usate il modulo dei commenti infondo alla pagina oppure scrivete una mail a: retaggio.it@gmail.com


Servizi di Creazione degli Stemmi Araldici

Se sei interessato a sviluppare lo stemma araldico della tua famiglia, offriamo diversi servizi personalizzati. Possiamo creare lo stemma a colori e fornirlo in vari formati, tra cui:

  • Carta Pergamena: Ideale per un tocco classico e autentico.
  • Libretto Rivestito in Similpelle: Perfetto per conservare e presentare la storia della tua famiglia in modo elegante.
  • Poster a Colori: Un’opzione moderna per esporre lo stemma in grandi dimensioni.

Per ulteriori informazioni o per richiedere un preventivo, non esitare a contattarci via email all’indirizzo: retaggio.it@gmail.com.


BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Per aggiungere informazioni al blog, utilizzate il modulo dei commenti.
Per contattare il gestore del sito, inviate una mail a retaggio.it@gmail.com
o unitevi al nostro gruppo su Facebook Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.

Richiedi uno studio sul retaggio del tuo cognome
https://www.retaggio.it/richiedi-genealogia-del-cognome/

Genealogisti o consulenti genealogici esperti o professionisti
https://www.retaggio.it/genealogisti-e-consulenti-genealogici/

Un caffè sospeso per le spese


LA NOSTRA PRIVACY POLICY
https://www.retaggio.it/retaggio-e-genealogia-privacy-policy/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *